Profilo

Gi.esse macchine utensili nasce nei primi anni ‘70 come studio di progettazione macchine speciali.

Dopo alcuni anni, i soci fondatori Agostino Guiducci e Carlo Sordelli decidono di dedicarsi alla vendita tralasciando la progettazione.

Nel 1979 la gi.esse macchine utensili diventa esclusivista in Emilia per la vendita dei torni Biglia e successivamente comincia ad operare anche in Lombardia.

Attualmente la gi.esse macchine utensili è presente sul mercato con marchi leader nel settore dell’asportazione di truciolo:

  • Biglia, con oltre 40 modelli di torni a controllo numerico, è in assoluto il costruttore italiano più importante nel suo settore. Vanta tra i suoi modelli macchine ad una, due, tre torrette e multitasking, il tutto assolutamente “made in Italy
  • Muratec con la sua vastissima gamma di torni bimandrino frontale e contrapposto è il costruttore più importante per quanto riguarda le macchine con carico e scarico in automatico.
  • Nomura è un costruttore giapponese di macchine a fantina mobile di alta precisione e velocità e con il minor tempo (tra i suoi competitors) di riattrezzaggio pezzo.
  • Toyoda è un costruttore giapponese di altissimo livello, con una gamma di centri di lavoro orizzontale che associano in modo perfetto l’alta velocità, la precisone, l’efficienza e la sicurezza; in una sola parola: la qualità.

Gi.esse macchine utensili nelle sue zone vanta un installato di oltre 3000 macchine ed una rete capillare di agenti presenti sul territorio pronti a soddisfare ogni esigenza tecnico commerciale

Novità di quest’anno, per venire incontro alle esigenze della clientela, gi.esse macchine utensili è in grado di offrire messe in funzioni, corsi di programmazione Fanuc e Mitsubishi presso i clienti, studi di fattibilità e attrezzaggio macchine